lunedì, marzo 05, 2018

Fiducia nella democrazia e nel futuro.

Con i miei occhiali vedo le cose offuscate e per abitudine immagino vecchi film, vedo cose già viste e e quindi mi meraviglio dei fenomeni anche politici di cui presumo di essere esperto e competente ma che incombono come monstrum inaspettato.
Che dire: il Paese è solido, abbiamo festeggiato 150 anni dall'unità d'italia, abbiamo avuto la repubblica fondata dalla resistenza e siamo uno dei paesi più significativi per economia e standard di vita.
Accettiamo i cambiamenti, diamo con serenità fiducia al popolo italiano e non urliamo Al Lupo, Al Lupo.
Magari nel conflitto e nel dibattito con l'apporto di una nuova generazione spesso esclusa dolorosamente, miglioriamo tutti e facciamo passi avanti con responsabilità e passione.
Posta un commento